Chi Siamo in breve

L’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea “Vera Lombardi” svolge dal 1964 attività culturale rivolta alla divulgazione a Napoli e in Campania della storia della Resistenza, della Costituzione, dell’Italia democratica e repubblicana.

È regolarmente iscritto nell’Albo Regionale delle Associazioni, Istituzioni, Fondazioni culturali di preminente interesse regionale, e inserito nella sezione speciale degli Istituti di Alta Cultura. Dal 2007 (D.D. n. 389) gli è stata riconosciuta da parte della Regione Campania la personalità giuridica.

Ha inoltre, stipulato una convenzione di tirocinio e di orientamento di studenti con l’Università di Napoli “Federico II” (D.M. 142/1998).

Il 24 luglio 2015, essendo scaduta l’assegnazione all’ICSR in comodato d’uso dei locali dell’ex scuola “G. Gozzano”, è stata approvata con delibera di Giunta Comunale n. 474 l’adesione del Comune di Napoli all’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea “Vera Lombardi” in qualità di socio istituzionale rappresentato dal Sindaco di Napoli o suo delegato negli organismi direttivi e la conseguente stipula di una convenzione tra il Comune di Napoli e l’Istituto. Secondo tale convenzione, i locali dello stabile, sede dell’ICSR, continuano ad essere gestiti dall’Istituto nell’ambito del Servizio Archivi Storici e Biblioteche Comunali, cui afferiscono.

L’ICSR, tenendo fede al suo scopo di avvicinare società civile, società politica e sistema delle istituzioni, offre i suoi servizi ai cittadini, agli studenti, alle scuole, agli insegnanti; le sue molteplici attività, pertanto, e la sua ispirazione complessiva, ne fanno, per unanime riconoscimento, un punto di riferimento nel panorama della cultura democratica locale.

L’ICSR fornisce un supporto completo e aggiornato all’attività storica di ricerca e di studio della storia contemporanea. Presso la sede è possibile usufruire di servizi di biblioteca, di emeroteca, archivio generale, archivi speciali (fotografico, sonoro e audiovisivo), consulenze scientifiche.

Organizza seminari ed incontri su temi di storia, politica, legalità, economia, sociologia, nonché corsi di aggiornamento per docenti e discenti.

È sede del MUDIM, inserito nell’elenco regionale dei musei di interesse locale.

Ha l’accredito MIUR come agenzia formativa; appresta progetti articolati rispetto ai bandi regionali IFTS e ai programmi culturali della Commissione Europea.