Guido D’Agostino

Presidente dell’Istituto Campano della storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea “V. Lombardi”, associato all’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia “F. Parri” (con sede in Milano) nell’ambito del quale riveste incarichi di responsabilità.

Già ordinario di Storia Moderna e di Storia del Mezzogiorno presso l’Università Federico II di Napoli, nella quale ha anche insegnato Storia delle Istituzioni Parlamentari e Storia del Libro ed è stato coordinatore del Master in Archivistica, Biblioteconomia e Metodologia della ricerca.

E’ stato, altresì, presidente della Società Italiana di Studi Elettorali (con sede a Firenze) e del Laboratorio Nazionale di Didattica della Storia (con sede a Bologna); è membro di importanti organismi scientifici e culturali, italiani e stranieri, tra cui l’Internetional Commisio for the History of Parliamentary and Representative Institutions. Dirige la rivista trimestrale “Meridione. Sud e Nord nel Mondo” e la collana de “I Quaderni di Radici e Futuro”; collabora a giornali e riviste, in Italia e all’estero (Spagna).

Specialista in Storia elettorale e delle Istituzioni politiche, ma in misura anche maggiore di Storia di Napoli e del Mezzogiorno, è autore di innumerevoli saggi e di una quindicina di volumi, tra gli ultimi: Viaggio attorno all’Europa, La Città del Sole, NA 2003, La microstoria della realtà campana, La Città del Sole, NA 2006, Repertorio-Dizionario dei Comuni della Provincia di Napoli, società, cultura, Paparo esd. NA 2007, Napoli, Mezzogiorno, Europa Potere, Istituzioni, Società, Liguori ed., NA 2008.

Si dedica assiduamente a diffondere e rafforzare i valori dell’antifascismo, della Costituzione repubblicana, della Legalità attraverso un lavoro capillare nel mondo della scuola. E’ stato, a questo riguardo, ideatore e responsabile scientifico di un programma pluriennale (2005-2010) di Educazione alla Legalità, rivolto alla formazione di docenti di scuola superiore (varie discipline), napoletani, campani, meridionali, e promosso, nonché sostenuto, dall’Assessorato alla Scuola della Regione Campania (nell’ambito del progetto Scuole Aperte). I risultati e i materiali di un impegno tanto intenso sono stati raccolti e diffusi nei testi monografici Educhiamo alla legalitàI e II (2010 e 2011), Edizioni Scientifiche Italiane di Napoli. Analoghi interventi sul tema della legalità ha svolto in scuole e presso Comuni, per impulso, in quest’ultimo caso, della Prefettura di Napoli.

In occasione del 70° anniversario delle Quattro Giornate di Napoli ha coordinato l’ampio programma promosso dal Comune di Napoli con grande partecipazione della cittadinanza alle manifestazioni diffuse su tutto il territorio e culminante nella solenne sessione tenuta il 28 settembre nel Maschio Angioino (Sala dei Baroni) alla presenza del Capo dello Stato. Nel corso di tale cerimonia, lo stesso prof. D’Agostino ha svolto la “lectio magistralis”.

Al momento lavora sulla storia di Napoli nella seconda metà del Novecento e su argomenti di Storia moderna ispano-napoletana; di prossima uscita, alcune pubblicazioni su tali temi.