19.5 C
Napoli
venerdì 22 Ottobre 2021
Tel: 081621225

Il Museo Didattico Multimediale, con sede all’interno dell’Istituto, mostra ciò che è accaduto dalla nascita dello squadrismo (1919) alla promulgazione della Carta Costituzionale (1948): è essenzialmente un luogo di esercizio della memoria collettiva, finalizzato a educare al moderno concetto di cittadinanza. Il MUDIM è stato accreditato dalla Regione Campania quale museo di interesse locale. 

Il percorso museale vuole rappresentare una significativa occasione di didattica della storia legata al valore della libertà e della democrazia: è rivolto alla formazione del cittadino italiano che trova nella storia della Costituzione la propria naturale collocazione. Ha dunque funzione pedagogica per eccellenza: un Museo Didattico è un luogo dove la memoria fonda un’esperienza che cresce dentro di noi, una sorta di cammino verso la maturazione interiore che diviene presa di coscienza e di responsabilità.

L’itinerario museale si articola in quattro stanze seguendo un percorso cronologico dal fascismo all’Italia Repubblicana: si ripercorrono stragi nazifasciste, episodi di antisemitismo, di antifascismo, di resistenza locale e nazionale– in rilievo le Quattro Giornate di Napoli-, fino alla valorizzazione della democrazia, della libertà, delle lotte per i diritti.

Una sezione del Museo è dedicata alla proiezione di film e diapositive da selezionare assieme al docente di classe al fine di privilegiare l’età degli studenti e gli obiettivi formativi del progetto didattico in cui la visita al Museo è inserita. Le classi vengono accompagnate da nostre guide. 

Quattro mostre permanenti:

L’Ebreo come diverso. La persecuzione antisemita in Italia 

Le Quattro Giornate di Napoli tra storia ed arte 

“Roberto Bracco” 

1946: la nascita della Repubblica

Sette mostre mobili, installabili su richiesta, di cui alcune prestabili:

Storia di un internato militare nei lager del Terzo Reich

Triangoli viola. Le “vittime dimenticate” del regime nazista

erba rossa
Strage a Cave di Conca

Viaggio ad Auschwitz 

Vento da Sud

Erba rossa. Eccidi in Terra di Lavoro

Gli anni della transizione:1943 – 1948 

La memoria di acciaio. Una fabbrica, un quartiere, una città